Pallavolo

Pallavolo alla Crocetta. Nel 1946 ai Torrazzi si forma una squadra di pallavolo guidata da Augusto Rigoni, ma è Galantini che insegna al gruppo perché, prigioniero di guerra in africa, li ha imparato a giocare. Prende il nome di Ruentes in tributo alla forte società ravennate e indossa la canottiera verde di lana con la R ricamata in bianco. Dopo il primo campo costruito su uno spiazzo della distilleria Schiavoni, i ra­gazzi costruiscono il loro campo alla Todt (campo di lavoro per prigionieri di guerra). Sotto la guida di Enzo Vignoli comincia la lunga carriera della Società che la porterà a vincere la serie C nel 1952. Nel 1953 assume il nome di Crocetta e passa in B. Nel 1954 conquista la serie A e nel 1956 vince il suo 1° SCUDETTO. Nel 1957 assume la denominazione CIAM VILLA D'ORO e nel 1958 raggiun­ge il 2° SCUDETTO e, poiché non c'è due senza tre, nel 1961 arriva il 3° Scudetto. Rimane in serie A fino al 1968 e partecipa ai campionati di serie B fino al 1974 poi torna per un anno in serie A col nome di Gres Lux, ma perde lo sponsor e deve ritirarsi. Nella stagione 1970/71 conquista però il ti­tolo di “Campione d'Italia” categoria “Ragazzi”, una doverosa ricompensa al settore giovanile della società. 

(Testo elaborato da Mara Raimondi per la mostra sulla pallavolo tenutasi in concomitanza con l'i­naugurazione della palestra delle scuole Marconi il 14 dicembre 2013)

Descrizione immagine

1950. Ruentes campione regionale, da sinistra: Martinelli, Rigoni, Vignoli, Forghieri, Benedetti, Serilli, Marchi.

Descrizione immagine

1956. Us. Crocetta - Villa d'Oro campione d'Italia. in piedi da sinistra: Enzo Vignoli (allenatore), Bortolamasi, Forghieri, Gasparini (cap.), Braglia, Bisi (pres. della CIAM soc. sponsor), Lanzi (pres. soc. Villa d'Oro), Accosciati: Governatori, Rigoni, Vaccari, Bonacini, Buffagni.  

Descrizione immagine

Una fase dell'incontro di pallavolo Crocetta Avia Pervia del 1956 nel campo di casa presso la sede delle Villa d'Oro alla Crocetta.

Descrizione immagine

Veduta dall'alto del campo di pallavolo, sullo sfondo le case di via B. Corti

Descrizione immagine

Primi anni '60. In quartiere è la pallavolo a farla da padrone sull'onda dei successi della Villa d'Oro; sorgono squadre in ogni gruppo, in ogni bar, in ogni compagnia, ecc. Nella foto è ripresa la squadra del bar Bettolo iscrittasi ad un torneo organizzato sul campo della Villa d'Oro. Dietro da sinistra: Giuliano Cuoghi, Romano Rovatti, Maurizio Meschiari. Accosciati: Mauro Morandi, Ermanno Maltempi, Paolo Bonettini.

Descrizione immagine

Villa d'Oro Magnadyne. In piedi da sinistra: Baraldi, Zavatti, Torelli, Franceschelli, N.D., Del Carlo, Bettelli (all.). In basso: Quartieri, Stanzani, Lei, Bucci, Avallone, Sala, Mirko.

Descrizione immagine

1971/72. Villa d'Oro Unipol, in piedi da sinistra: Venturelli, Longagnani, Avallone, Martini, Nardini, Del Carlo, Franceschelli, Vignoli (all.). In basso: Lei, Gibertini, Nava, Quartieri, Fiorini