Via Ciro Menotti

Descrizione immagine

1945. Foto scattata dal fotografo Roli dal campanile della chiesa di S. Caterina. 

Descrizione immagine

1945. Via Ciro Menotti con veduta di via Nonantolana. Sullo sfondo è' visibile l'edificio che ospiterà dalla metà degli anni '60 il Bar Palotti ed in seguito il Bar Franca. La foto è scattata dal fotografo Roli durante un funerale militare che avvenne in quell'anno. Si intravede, sulla sinistra, l'edificio posto all'incrocio con via Nonantolana che subì il cannoneggiamento, il 22 aprile, quando entrò in città l'esercito alleato.

Descrizione immagine

Primi anni del Novecento. Le case popolari sono ancora da completare, in evidenza in primo piano il canale Pradella. 

Descrizione immagine

Anni '50. Il gruppo di case popolari di via Montegrappa, una delle quali vediamo nella foto furono costruite nel 1933.

Le fonderie 

Descrizione immagine

1946. gruppo di lavoratrici in posa all'interno della fabbrica. 

Descrizione immagine

Un'altra immagine scattata negli stessi giorni.

Descrizione immagine

Esterno della fonderia: maestranza al completo. ......Storia delle Fonderie, leggi tutto...

Descrizione immagine

Fine anni '70. Veduta delle Fonderie e dell'acquedotto. Il cavalcaferrovia è stato costruito da pochi anni.

Descrizione immagine

1978. Gruppo di amici del "Cippo" (In via Ciro Menotti a fianco dell'acquedotto) in gita al mare. Sopra da sinistra: Claudio Corradini "Corrado", Mauro Paradisi "Parà", Mauro Mezzetti, Paolo Draghetti "Draghino", Giancarlo Mussati "Luke", Maurizio Ferrari "Mezi", Graziano Cioni "Fioni", Silver Setti, Ivano Faraguti "il Fara" (di spalle), Angela Guerzoni, Daniela Serafini, Adriano Vescovini "Tutto", Mirco Manzini "Clint", Paola Cavallini. 

Davanti: Giancarlo Lucchi "Cinzano", Nicoletta Vaccari, Gabriele Bondi, Ivana, Roberto Corradini "Poppi", Dino Zanasi, Simonetta Cavallini "Simon", Giuliana Lugli. 

Tra le due file:Tiziano Guerzoni "Titti", Angela Carusello, Mirco Panzetti, Adriana Bondi, Evelina Lamborghini, Paola Lodi. 

Descrizione immagine

1949. Una delle storiche famiglie della Crocetta, i Bussi, abitanti in via Nonantolana, fotografati davanti alle Fonderie. La foto fu spedita ad un parente emigrato in Francia alla fine degli anni '20. Da sinistra: N.D., Vanda, Romolo, Annetta, N.D., Clotilde.

Descrizione immagine

Anni '80. Incrocio via Ciro Menotti con via Nonantolana. Nell'edificio a sinistra è visibile l'insegna della sezione del P.C.I. "Tabacchi - Pedretti". Gli stessi ambienti oggi ospitano lo studio fotografico FOTOVIP

Descrizione immagine

A fianco delle officine Maserati era situato il deposito carburanti "Carbo Nafta". In questa immagine è ripreso il parco macchine schierato sul piazzale della fabbrica.

Descrizione immagine

Furgone FIAT E 642 dei primi anni '50. Negli anni '70 il mezzo fu rimesso a nuovo. Il furgone quando iniziarono i lavori di restauro era un insieme di lamiere arrugginite e fu la maestria degli artigiani che in quegli anni erano in grado di ricostruire qualsiasi cosa a rimettere a nuovo il mezzo. Bassoli Walter artigiano carrozziere "Battilamiera" ricostruì ogni pezzo con l'ausiglio del solo martello da carrozziere. Un collezionista americano aveva aquistato il rudere e solo l'abilità, oggi sconosciuta per i nuovi carrozzieri, di Walter, che durante il tempo libero si cimentava nella ricostruzione della vettura, contribuì a rimetterlo a nuovo. Appassionato del restauro dei mezzi antichi in quegli anni si cimentò in altre avventure simili: come quando rimise a nuovo il mezzo che la Ferrari utilizzava per trasportare le vettore da corsa. Per tornare al mezzo visibile nella foto sopra è importante ricordare che quando il proprietario americano si presentò per ritirare il mezzo rimase deluso, durante la prova, delle prestazioni....Nessun problema il gruppo di meccanici che facevano capo all'officina "Centro Diesel Car" sostituirono adattando un nuovo motore più recente e performante.